Vai al contenuto

Protagonista nella cosmesi, ma di cosa si tratta realmente? Parliamo dell’Acido Ialuronico.

    L’acido ialuronico è uno degli ingredienti più presenti all’interno dei prodotti di bellezza che ti consentono di prenderti cura della tua pelle.
    In questo articolo, vedremo di cosa si tratta e quali sono i suoi benefici, capendo come sfruttarlo al meglio per apportare benefici alla salute della cute.


    Le principali caratteristiche dell’acido ialuronico
    L’acido ialuronico è, secondo la scienza, uno degli ingredienti più efficaci da utilizzare per la cura e il benessere della pelle.
    Si tratta di una sostanza in forma di gel che si contraddistingue per una particolare caratteristica: riesce a trattenere in modo efficace l’umidità. Proprio per questo motivo, il nostro corpo la produce in maniera naturale, al fine di mantenere la pelle particolarmente elastica e soffice.
    Anche gli occhi lo contengono, così come il tessuto connettivo e le articolazioni. Tutti questi elementi rendono l’acido ialuronico la sostanza più efficace nel contrasto all’invecchiamento. Ecco perché lo trovi in tantissime creme e sieri che utilizzi quotidianamente per la tua routine di bellezza.
    Nel corso degli anni, la sua produzione cala. Questa riduzione inizia, all’incirca, dopo i venticinque anni. Questo vuol dire che la nostra pelle presenta sempre meno umidità e volume.
    Questo comporta la formazione di piccoli solchi leggeri che, con il tempo, si trasformano in rughe.

    Perché viene utilizzato l’acido ialuronico
    L’acido ialuronico è spesso utilizzato in campo medico per la cura delle patologie articolari come, ad esempio, l’osteoartrosi.
    In questi casi, l’assunzione avviene per via orale o, in alternativa, tramite iniezioni o creme da applicare sulla pelle. Dal punto di vista cutaneo, invece, consente l’attivazione della produzione di collagene e ha la funzione di trattenere un quantitativo maggiore di acqua all’interno della pelle.
    Essendo una sostanza prodotta naturalmente dal nostro corpo, l’acido ialuronico ha più usi. Oltre a quelli che abbiamo già introdotto, è importante sapere che puoi usufruirne in molti trattamenti estetici. I più comuni sono il riempimento delle labbra e delle palpebre.
    In più, è molto efficace anche nella cura delle ferite e delle patologie che colpiscono le gengive.

    Come si usa l’acido ialuronico e quali sono le forme che hanno maggiore efficacia per la tua pelle
    Questa sostanza ha un’efficacia maggiore nel momento in cui vengono applicate sulla pelle delle molecole di grandezza differente l’una dall’altra.
    Più le catene di acido ialuronico sono di dimensioni ridotte, maggiore è la penetrazione all’interno dei pori della pelle. Se desideri ottenere un effetto che dura più a lungo nel tempo, per il contrasto delle rughe, devi affidarti a trattamenti con acido ialuronico che contenga principalmente composti a catena corta. Quest’ultimo, infatti, è il modo migliore affinché il principio anti-age arrivi a fondo nella pelle.
    Anche l’applicazione di questa sostanza è determinante. Per la cura delle tua pelle puoi trovare sia sieri che creme a base di acido ialuronico. Per ottenere un’efficacia maggiore, devi seguire con attenzione la descrizione indicata nelle istruzioni dei prodotti che utilizzi per la tua routine di bellezza giornaliera.